Le sospensioni dei Decreti Ristori e Ristori-bis: impianto normativo e incertezze applicative

Tra le tante misure di sostegno previste dai Decreti 137/2020 e 149/2020 (c.d. Ristori e Ristori-bis), necessarie per compensare gli inevitabili effetti negativi sull’economia del D.P.C.M. 3 novembre 2020, uno spazio rilevante è riservato al rinvio di una serie di scadenze fiscali e contributive. L’approfondimento curato dallo Studio Fiori occupa di esporre e analizzare l’impianto normativo delle misure sospensive approntate, con particolare attenzione alle disposizioni che intervengono sul pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali del mese di novembre, la cui confusa formulazione ha creato dei dubbi interpretativi di non poco conto.

Scarica l’approfondimento curato dallo Studio e pubblicato sulla rivista “La Circolare di lavoro e previdenza” n. 46/2020 di Euroconference S.p.A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.