TFR: acconto dell’imposta sostitutiva entro il 16 dicembre

Redditometro

Il 16 dicembre scade il termine per versare l’acconto dell’imposta sostitutiva sui redditi derivanti dalle rivalutazioni dei fondi per il trattamento di fine rapporto. L’articolo esamina i profili più importanti dell’adempimento: la misura e il metodo di calcolo dell’imposta; i datori di lavoro obbligati e quelli esclusi; i casi di esonero e il versamento tramite F24.

Leggi l’approfondimento del dott. Dario Fiori pubblicato sul quotidiano IPSOA.

Guarda anche l’approfondimento dello studio Fiori sul Tfm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.